7.19 aprile

Gitiesse Artisti Riuniti presenta
PROCESSO A GESÙ
di Diego Fabbri
con PAOLO BONACELLI   MARILÙ PRATI
MARCO CAVALCOLI   DANIELA GIOVANETTI
e altri 15 attori

regia GEPPY GLEIJESES

Processo a Gesù


In occasione del 40º anniversario della scomparsa di Diego Fabbri, la Gitiesse Artisti Riuniti mette in scena da gennaio 2020 “Processo a Gesù” con la regia di Geppy Gleijeses e 20 attori (tra cui 10 allievi attori all’ultimo anno di corso delle migliori scuole di teatro d’Italia). Il capolavoro di Diego Fabbri è un testo di strabiliante attualità e ci interroga sul senso della Fede, sulla giustizia, sulla solidarietà, fruga nell’intimo delle nostre coscienze stimolandoci a una riflessione profonda sulla forza della figura di Cristo oggi, portando lo spettatore, ateo o credente che sia, a interrogare sé stesso e la propria anima.
Un gruppo di ebrei scampati alla Shoah, celebra da anni il rito ormai consunto di un processo a Gesù, con attori che di volta in volta interpretano gli apostoli, Pilato, Caifa, Maria, la Maddalena ed altri. Questo processo si è sempre concluso con un verdetto di condanna, ma stavolta gli spettatori non ci stanno, protestano, si indignano e vogliono l’assoluzione. Il testo si conclude con un’agghiacciante testimonianza di una vecchietta che si occupa delle pulizie del teatro: ha perso un figlio, ed è come se ora non volesse perderne un altro…
L’interazione tra gli attori in platea e quelli in palcoscenico ricorda testi pirandelliani come “Ciascuno a suo modo” o “Questa sera si recita a soggetto”, ma con una violenza ed una profondità modernissime.