Calendario

<< Apr 2021 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Author Archives: redazione

Dal 5 ottobre in vendita i singoli biglietti. Scarica online la tua Card Libera

SE SEI UN POSSESSORE DI CARD LIBERA A 5 – 8 SPETTACOLI
DAL5 OTTOBRE POTRAI
SCARICARE I TAGLIANDI DELLA TUA CARD
DIRETTAMENTE SUL NOSTRO SITO

https://teatroquirino.vivaticket.it/ita/abbonamentolibero

IL PROCEDIMENTO È SEMPLICE E NON DOVRAI PIÙ FARE
FILE AL TELEFONO O IN BIGLIETTERIA.

– previo accesso tramite Login, il cliente deve inserire il codice abbonamento della propria card nell’apposito campo e cliccare su PASSO SUCCESSIVO

– a questo punto dovrà selezionare l’evento che desidera e la data 

– nella pagina seguente deve selezionare la zona prezzo (tagliando d’abbonamento)

– una volta scelto il proprio posto (selezionando scelta manuale) occorre cliccare su PASSO SUCCESSIVO

– a questo punto il cliente deve inserire nuovamente il codice abbonamento, oppure verificare se quello compilato dal sistema è corretto, poi cliccare su PASSO SUCCESSIVO

– arrivato sul IL MIO CARRELLO, deve verificare e confermare il tutto per poi passare alla pagine del voucher

– a questo punto, si può scegliere se seguire l’indicazione indicata sul voucher di stampare direttamente il voucher stesso e presentarsi alla biglietteria per il cambio con i biglietti

Oppure spostarsi sul box PRINT@HOME che invita il cliente a stampare il P@H per poter entrare direttamente senza passare dalla biglietteria.

 

NOTA BENE

In entrambe i casi, confermata la procedura al penultimo passaggio, non sarà più possibile spostare, annullare o sostituire i propri tagliandi che per il sistema risulteranno regolarmente emessi.

*Il Codice Abbonamento  è il codice identificativo che trovi sulla tua card. È un codice alfanumerico di 10 caratteri  (es. CA: BL48PLI32M3)

Modalità di accesso alle attività del Teatro

Secondo quanto disposto dall’art. 3 del D.L. 105/2021 del 23 luglio 2021, l’accesso all’interno del Teatro sarà consentito esclusivamente a coloro che sono muniti di Green Pass, in formato digitale o stampato con QR Code, che attesti:

 

  • Avvenuta vaccinazione anti Sars-CoV-2
  • Test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2, effettuato al massimo nelle 48 ore precedenti lo spettacolo
  • Certificato di avvenuta guarigione dal Covid-19 negli ultimi 6 mesi

 

Gli spettatori che non fossero in possesso di certificazione verde Covid-19 non avranno diritto al rimborso del biglietto acquistato.

Tutti gli spettatori devono essere provvisti di mascherina, che dovrà essere indossata durante tutto lo svolgimento dell’evento e in occasione di qualsiasi spostamento.

Il personale all’ingresso è provvisto di appositi termoscanner per la misurazione della temperatura. Gli spettatori con temperatura uguale o superiore a 37,5° non potranno accedere al luogo di spettacolo.

Sono predisposti degli appositi dispenser per la sanificazione delle mani.

I posti assegnati garantiscono il rispetto delle norme sul distanziamento interpersonale.

Il pubblico è invitato a seguire le indicazioni del personale di sala.

 

Gli artisti durante la loro esibizione garantiranno la distanza minima di due metri dagli spettatori.

 

CHI MI MANCA SEI TU

domenica 26 settembre
ore 20 aperitivo/cena
ore 21

CHI MI MANCA SEI TU

omaggio a Rino Gaetano con Marco Morandi e Claudia Campagnola
Scritto e diretto da Toni Fornari

Musiche dal vivo eseguite da
Giorgio Amendolara piano e tastiere
Menotti Minervini basso
Umberto Vitiello batteria e percussioni

Nel 2021 ricorre il 40esimo anniversario della scomparsa del grande cantautore, autore e regista, lo racconta attraverso ricordi e canzoni che in questo spettacolo prendono vita attraverso le storie di una sua giovane groupie.


Claudia Campagnola veste i panni di una groupie di Rino Gaetano che racconta la sua esperienza vissuta accanto al cantautore. Le groupie erano delle giovani fans che negli anni 60/70, oltre ad amare particolarmente la musica di un certo cantante, lo seguivano nei tour, irresistibilmente attratte dal suo carisma, diventandone infatuate sostenitrici e intime amiche. Attraverso i suoi racconti scopriamo la vita di uno dei cantautori italiani più amati e discussi, che ha lasciato un patrimonio di canzoni che colpiscono ancora oggi, a distanza di più di 30 anni, per la loro modernità musicale e testuale. Sul palco Marco Morandi interagirà nella scena con Claudia, facendo rivivere alcuni momenti salienti della vita del tanto amato cantautore. Ascolteremo le più belle canzoni di Rino Gaetano interpretate da Marco Morandi. Tra le tante canzoni potremo riascoltare “Tu..forse non essenzialmente tu”, “ Cogli la mia rosa d’amore”, “ Aida”; “Sfiorivano le viole”; “ Spendi, spandi, effendi”, “ Sfiorivano le viole”, “Escluso il cane”, “E cantava la canzone”, “Sei ottavi”, “Mio fratello è figlio unico”, medley donne Gianna, Maria Berta; Nuntereggae più; “Ma il cielo è sempre più blu”, “A mano a mano”. Marco Morandi è la voce del gruppo i RinoMinati che porta in giro per l’Italia la musica e le parole del cantautore calabrese celebre ancora oggi per le sue tante canzoni di successo, la sua voce ruvida, i suoi testi ironici.

 

prenotazione obbligatoria ANGOLO SCIARRA
06 69424621 o mail food@teatroquirino.it

PREZZI
ingresso e aperitivo 25 euro
ingresso e cena 55 euro
sconto di € 10,00 sul costo della cena per gli abbonati della stagione 2020/2021

Gli spettatori in possesso di voucher di rimborso relativi agli spettacoli della stagione 2019/2020 potranno utilizzare i propri titoli esclusivamente su prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 inviando una mail a segreteria@teatroquirino.com o chiamando il numero 06 83784810

JUMPIN’ UP

sabato 18 settembre
ore 20 aperitivo/cena
ore 21

JUMPIN’ UP

concerto swing
con Tony Marino (voce) Giuseppe Montalbano (chitarra) Peppe Falzone (batteria) Andrea Di Fiore (contrabbasso) Carmelo Sacco (sax tenore) Michele Mazzola (sax baritono) Nicola Genualdi (tromba) Giuseppe Vasapolli (pianoforte)

 

 

Biografia

La band si forma nel 2005 con la voglia di ricreare il sound dello Swing e del Jive degli anni 40 e 50, la musica che regnava sovrana nelle sale da ballo dell’epoca, nata per divertire.

I Jumpin’up rispecchiano la classica formazione combo delle band di quegli anni, sezione ritmica, sezione fiati, pianoforte, chitarra e voce.

Lo show si svolge in pieno rispetto dello stile, nell’abbigliamento, nelle coreografie e nel modo di intendere lo spettacolo.

 

La musica proposta dai Jumpin’up è tratta dal repertorio Swing, Rhythm & Blues, Rock & Roll e  Jumpin’ Jive. Si alternano Swing italiano ed americano ricordando autori come Renato Carosone, Fred Buscaglione, il quartetto Cetra, Louis Prima (di origine siciliana, autore di Just a Gigolò, Jump Jive and Wail etc..), Louis Jordan, Perry Como e tanti altri. Non mancano i loro brani inediti.

 

Il gruppo riscuote subito notevole successo in ambito siciliano e presto, dopo numerosi spettacoli in italia, si inserisce nel contesto internazionale partecipando a festival dedicati allo swing ed al jive, come l’inglese Rhythm Riot, lo Swing It Weekender di Leipzig, il Rock That Swing al Deutsche Theatre di Monaco ed altre performance in Inghilterra, Svizzera, Austria, Francia, Spagna, Olanda e Germania.

Tra i primi ingaggi all’estero un concerto per la Twenty Century Fox e Warner Bros. per il Locarno Film Festival. Nel 2007 stampano il loro primo CD “Buonasera Signorina. Nel 2008 partecipano allo spettacolo teatrale “I Love Sicily” del comico palermitano Sasà Salvaggio, accompagnandolo nella tournée siciliana che tocca numerose cittadine della nostra isola e tutt’oggi in atto. Nel 2011 registrano il loro secondo CD Swing It Again!. Nel 2015 registrano il loro terzo CD Please Stop Talking e vengono chiamati dalla trasmissione Tu SI Que Vales di Canale 5 dove arrivano in finale.

Nel corso degli anni fino ad oggi partecipano ai più importanti festival ed eventi dedicati agli anni 40 e 50 come il Summer Jamboree di Senigallia, suonano al Pavillon Baltard di Parigi, ed ancora in Svizzera, Al Deutsche Theatre di Monaco, all’Half Note di Atene e tanti altri festival e clubs europei.

 

 

Discografia

Buonasera Signorina (2007)

Swing it Again! (2011)

Please Stop Talking  (2015)

Get The Bounce (2019)

The Italian Swing Collection (2021)

 

prenotazione obbligatoria ANGOLO SCIARRA
06 69424621 o mail food@teatroquirino.it

PREZZI
ingresso e aperitivo 25 euro
ingresso e cena 55 euro
sconto di € 10,00 sul costo della cena per gli abbonati della stagione 2020/2021

Gli spettatori in possesso di voucher di rimborso relativi agli spettacoli della stagione 2019/2020 potranno utilizzare i propri titoli esclusivamente su prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 inviando una mail a segreteria@teatroquirino.com o chiamando il numero 06 83784810

FRANCESCO CENTARRÌ QUARTET

sabato 11 settembre
ore 20 aperitivo/cena
ore 21

FRANCESCO CENTARRÌ QUARTET


concerto con Francesco Centarrì (voce) Luccio Nicolosi (pianoforte)
Salvo Beffumo (contrabbasso) Alessandro Borgia (batteria) 

 

 

FRANCESCO CENTARRÌ 4ET: un ritorno al mondo, un ritorno al viaggio e un ritorno alla ricerca di se stessi in questi anni di forti cambiamenti, questo è l’intento di Francesco Centarrì 4et. La band percorrerà musicalmente il mondo eseguendo in chiave jazz gradi successi della musica jazz e Bossa senza rinunciare a sperimentare nuove idee musicali. La musica rende possibile il cammino anche laddove la realtà racconti difficoltà nel farlo.

 

prenotazione obbligatoria ANGOLO SCIARRA
06 69424621 o mail food@teatroquirino.it

PREZZI
ingresso e aperitivo 25 euro
ingresso e cena 55 euro
sconto di € 10,00 sul costo della cena per gli abbonati della stagione 2020/2021

Gli spettatori in possesso di voucher di rimborso relativi agli spettacoli della stagione 2019/2020 potranno utilizzare i propri titoli esclusivamente su prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 inviando una mail a segreteria@teatroquirino.com o chiamando il numero 06 83784810

Elektrikçi şişli elektrikçi ataşehir elektrikçi ümraniye su tesisat tamircisi