22 dicembre 2020 - 10 gennaio 2021

Il malato immaginario

Compagnia Molière
La Contrada
Teatro Stabile di Trieste
presentano
EMILIO SOLFRIZZI
IL MALATO IMMAGINARIO
di Molière

con
ROSARIO COPPOLINO
ANTONELLA PICCOLO
costumi Santuzza Calì
scenografie Fabiana Di Marco
musiche Massimiliano Pace
adattamento e regia GUGLIELMO FERRO

Il teatro come finzione, come strumento per dissimulare la realtà, fa il paio con l'idea di Argante di servirsi della malattia per non affrontare "i dardi dell’atroce fortuna”. 

recupero stagione 2019/2020
Gitiesse Artisti Riuniti
in collaborazione con AMAT
p
resentano
MARIANGELA D’ABBRACCIO
DANIELE PECCI
UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO
di Tennessee Williams
traduzione di Masolino D’Amico adattamento PIER LUIGI PIZZI
musiche Matteo D’Amico
artigiano della luce Luigi Ascione
regia e scene PIER LUIGI PIZZI

Lo spettacolo ha una durata di 2 ore e trenta minuti senza intervallo

 

La leggenda vuole che fosse proprio su un tram, su cui girovagava da studente, che il giovanissimo Tennessee Williams si facesse l’idea di un dramma che svelava il lato oscuro del sogno americano.

19.31 gennaio

Uno, nessuno e centomila

ABC Produzioni e ATA Carlentini
presentano
PIPPO PATTAVINA  
MARIANELLA BARGILLI
UNO, NESSUNO E CENTOMILA
di Luigi Pirandello
musiche originali Mario Incudine
scene Salvo Manciagli
regia  ANTONELLO CAPODICI

 

La scena è abbacinante. Di un bianco perfetto, luminoso, totale. Una scatola bianca. Ma ad una visione più attenta capiremo che le pareti non sono così “innocenti” come sembrano.

2.7 febbraio

Tartufo

produzione Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale
con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Toscana
presentano

(in ordine di apparizione)
GIUSEPPE CEDERNA   VANESSA GRAVINA    ROBERTO VALERIO
TARTUFO
di Molière
traduzione di Cesare Garboli

con
PAOLA DE CRESCENZO    MASSIMO GRIGÒ    ELISABETTA PICCOLOMINI
ROBERTA ROSIGNOLI     LUCA TANGANELLI

scene Giorgio Gori
costumi Lucia Mariani
luci Emiliano Pona
suono Alessandro Saviozzi
adattamento e regia ROBERTO VALERIO

La trama del celebre capolavoro è a tutti nota: il protagonista, emblema dell'ipocrisia, indossa la maschera della devozione religiosa e della benevolenza per raggirare e tradire il suo sprovveduto e ingenuo benefattore Orgone.

9.14 febbraio

L’aria del continente

produzione Associazione Culturale Progetto Teatrando
e
ATA Carlentini
presentano
ENRICO GUARNIERI
L'ARIA DEL CONTINENTE
di Nino Martoglio
regia Enrico Guarnieri

Rappresentata per la prima volta nel 1915 al Teatro Argentina di Roma, la commedia è la fonte di un vastissimo universo, non solo teatrale, ma soprattutto letterario, ideologico e persino iconografico.

16.21 febbraio

La pazza di Chaillot

Teatro Stabile de Friuli Venezia Giulia
Teatro Stabile di Napoli
Teatro Nazionale
presentano
MANUELA MANDRACCHIA
GIOVANNI CRIPPA
LA PAZZA DI CHAILLOT
di Jean Giraudoux
adattamento Letizia Russo

con
FILIPPO BORGHI
ROMINA COLBASSO
EMANUELE FORTUNATI
ESTER GALAZZI
ANDREA GERMANI
RICCARDO MARANZANA
FRANCESCO MIGLIACCIO
MARIA GRAZIA PLOS
JACOPO MORRA

scene Domenico Franchi
costumi Andrea Viotti
musiche Antonio Di Pofi

regia FRANCO PERÒ

 

Quali forme, nelle nostre società opulente, ha assunto l’impegno politico? Le rivendicazioni sono sempre più parcellizzate.

23.28 febbraio

Troiane

Centro Teatrale Bresciano
presenta
ELISABETTA POZZI
TROIANE
di Euripide
adattamento Angela Demattè

con
GRAZIANO PIAZZA
FEDERICA FRACASSI
VALENTINA BARTOLO

musiche Daniele D’Angelo
regia ANDREA CHIODI

 

Tornare alle radici del teatro. Sembra un gesto naturale, anzi necessario, dopo questa lunga fase di silenzio degli artisti e sospensione delle attività: per riprendere vigore, riappropriarci dei fondamenti di quest’arte ancora e sempre miracolosamente viva e portentosa, e gettare nuove basi per il futuro.

2.14 marzo

Servo di scena

Gitiesse Artisti Riuniti
Teatro Stabile di Catania

presentano
GEPPY GLEIJESES
MAURIZIO MICHELI
LUCIA POLI
SERVO DI SCENA
di Ronald Harwood
traduzione Masolino D'Amico

con
ROBERTA LUCCA
ELISABETTA MIRRA
AGOSTINO PANNONE

regia GUGLIELMO FERRO
OMAGGIO A TURI FERRO NEL CENTENARIO DELLA NASCITA

 

Inghilterra, 1940: un gruppo di vecchi attori si prodiga a tenere alto il morale degli inglesi e porta in giro nei teatri il repertorio di Shakespeare, recitando persino sotto gli allarmi aerei.Inghilterra, 1940: un gruppo di vecchi attori si prodiga a tenere alto il morale degli inglesi e porta in giro nei teatri il repertorio di Shakespeare, recitando persino sotto gli allarmi aerei.

Ginevra Media Production
Goldenart Production
presentano
in ricordo di Pietro Garinei e della ditta Garinei e Giovannini
un progetto artistico di Gianluca Ramazzotti
ANTONIO CATANIA   GIANLUCA RAMAZZOTTI
con PAOLA QUATTRINI
SE DEVI DIRE UNA BUGIA DILLA GROSSA
due atti di Ray Cooney
versione italiana di Iaia Fiastri
e con
NINI SALERNO

CRISTINA FONDI
MARCO CAVALLARO
ALESSANDRO D’AMBROSI
Sara Adami   Ilaria Canalini

con la partecipazione di PAOLA BARALE

scene originali di Terry Parsons
riprese da Marco Pupin
costumi Silvia Morucci
disegno luci Giuseppe Filipponio

 regia originale di PIETRO GARINEI
nuova messa in scena di LUIGI RUSSO

È un grande orgoglio riprendere lo spettacolo “Se devi dire una bugia dilla grossa”, cavallo di battaglia della Ditta Dorelli, Quattrini, Guida, dopo 30 anni dalla prima rappresentazione del 1986.

30 marzo . 4 aprile

Processo a Gesù

recupero stagione 2019/2020
Gitiesse Artisti Riuniti

in coproduzione con Compagnia Molière
presentano
PAOLO BONACELLI
MARILÙ PRATI
PROCESSO A GESÙ
di Diego Fabbri
con MARCO CAVALCOLI
DANIELA GIOVANETTI

e con (in ordine alfabetico)
FRANCESCA ANNUNZIATA
ANTONIO CARLI
MARIA ROSARIA CARLI   
LORENZO GUADALUPI
FRANCESCO LARUFFA
MASSIMO LELLO   
GIACOMO LISONI   
SERGIO MANCINELLI
EUGENIO MASTANDREA  
FABRIZIO NEVOLA  
MARCO PROSPERINI
ANTONIA RENZELLA   
GIORGIO SALES   
PAOLA SAMBO   
CECILIA ZINGARO

musiche Teho Teardo
artigiano della luce Luigi Ascione

regia GEPPY GLEIJESES

 

Il capolavoro di Diego Fabbri è un testo di strabiliante attualità e ci interroga sul senso della Fede, sulla giustizia, sulla solidarietà, fruga nell’intimo delle nostre coscienze stimolandoci a una riflessione profonda sulla forza della figura di Cristo oggi, portando lo spettatore, ateo o credente che sia, a interrogare sé stesso e la propria anima.

6.11 aprile

Nel tempo degli dei

prodotto da Michela Signori
co-produzione
Jolefilm
Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa
con la collaborazione di Estate Teatrale Veronese e Teatro Stabile Bolzano
MARCO PAOLINI
NEL TEMPO DEGLI DEI
il calzolaio di Ulisse
di Marco Paolini e Francesco Nicolini

con
SABA ANGLANA
ELISABETTA BOSIO
VITTORIO CERRONI
LORENZO MONGUZZI
ELIA TAPOGNANI

musiche originali Lorenzo Monguzzi
con il contributo di Saba Anglana e Fabio Barovero
scenofonia luminismi stile Roberto Tarasco
luci Michele Mescalchin
fonico Piero Chinello
direttore tecnico Marco Busetto
aiuto regia Silvia Busato

regia GABRIELE VACIS

 

Il capolavoro di Diego Fabbri è un testo di strabiliante attualità e ci interroga sul senso della Fede, sulla giustizia, sulla solidarietà, fruga nell’intimo delle nostre coscienze stimolandoci a una riflessione profonda sulla forza della figura di Cristo oggi, portando lo spettatore, ateo o credente che sia, a interrogare sé stesso e la propria anima.

13.18 aprile

La classe

recupero stagione 2019/2020
Società per Attori
Accademia Perduta Romagna Teatri
Goldenart Production
presentano
CLAUDIO CASADIO
ANDREA PAOLOTTI
BRENNO PLACIDO
LA CLASSE
di Vincenzo Mazza
con
EDOARDO FRULLINI
VALENTINA CARLI
ANDREA MONNO
CECILIA D’AMICO
GIULIA PAOLETTI

scene Alessandro Chiti
costumi Laura Fantuzzo
musiche Paolo Coletta
light designer Javier Delle Monache

regia GIUSEPPE MARINI

Lo spettacolo ha una durata di 2 ore incluso intervallo

 

I giorni di oggi. Una cittadina europea in forte crisi economica. Disagio, criminalità e conflitti sociali sono il quotidiano di un decadimento generalizzato che sembra inarrestabile.

20 aprile . 2 maggio

Morte di un commesso viaggiatore

Goldenart Production in coproduzione con
Teatro Stabile del Veneto e Teatro Stabile Bolzano
presentano
ALESSANDRO HABER
ALVIA REALE
MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE
di Arthur Miller
traduzione Masolino D'Amico
con
ALBERTO ONOFRIETTI
MICHELE VENITUCCI

con la partecipazione di DUCCIO CAMERINI nel ruolo di Charley
e con
STEFANO QUATROSI
FABIO MASCAGNI
BENIAMINO ZANNONI
PAOLO GATTINI
CATERINA PAOLINELLI
MARGHERITA MANNINO
ANNA GARGANO

scene Andrea Belli
costumi Silvia Aymonino
disegno luci Alessandro Verazzi
musiche Daniele D’Angelo
regia LEO MUSCATO

 

Morte di un commesso viaggiatore è la storia di un piccolo uomo e del suo sogno più grande di lui. Mischia verità e allucinazione. Si svolge contemporaneamente sulla scena, sotto gli occhi del pubblico, e nella testa del protagonista, nella quale noi spettatori, a differenza dagli altri personaggi, siamo chiamati a entrare.

recupero stagione 2019/2020
Arca Azzurra Produzioni 
presenta
LEO GULLOTTA
BARTLEBY LO SCRIVANO
di Francesco Niccolini
liberamente ispirato al racconto di Herman Melville
regia EMANUELE GAMBA

con GIULIANA COLZI   ANDREA COSTAGLI   DIMITRI FROSALI
MASSIMO SALVIANTI   LUCIA SOCCI
scene Sergio Mariotti
costumi Giuliana Colzi
luci Marco Messeri

Lo spettacolo ha una durata di 80 minuti senza intervallo

 

Un gentile rifiuto che paralizza il lavoro e la logica: una sorta di inattesa turbolenza atmosferica che sconvolge tanto l'ufficio che la vita intima del datore di lavoro.

Effimera
presenta
GABRIELE LAVIA
FEDERICA DI MARTINO
LE LEGGI DELLA GRAVITÀ
dal romanzo di Jean Teulé “Les lois de la gravité”
scene Alessandro Camera
musiche Antonio Di Pofi
adattamento e regia GABRIELE LAVIA

Le leggi della gravità “Les lois de la gravité” è un romanzo di Jean Teulé da cui Gabriele Lavia ha tratto un lungo atto unico di circa un’ora e mezza.

25.30 maggio

Musicanti

Vivila Production
Teatro Diana organizzazione italiana spettacoli
presentano
MUSICANTI
Pino Daniele in musical
una commedia con le canzoni di Pino Daniele scritta
da Urbano Lione e Alessandra Della Guardia
CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA
E LA REGIA DI MAURIZIO CASAGRANDE
direzione musiche Fabio Massimo Colasanti
scene e costumi Carlo De Marino
light Designer Ivano Ursini
coreografie Cristina Menconi

L’immenso patrimonio musicale di Pino Daniele fa da sfondo ad una storia d’amore originale, dando vita ad un’opera teatrale coinvolgente ed emozionante.