Lunedì 8 e martedì 9 aprile dalle ore 11.00, presso il TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN, si terranno le selezioni per la scelta degli attori che interpreteranno alcuni ruoli nelle commedie: “ARSENICO E VECCHI MERLETTI” di Joseph Kesserling con Annamaria Guarnieri e Giulia Lazzarini, e “PROCESSO A GESÚ” di Diego Fabbri con Paolo Bonacelli e Marilú Prati, entrambe dirette da GEPPY GLEIJESES.

I ruoli che dovranno essere ricoperti sono i seguenti:

ARSENICO E VECCHI MERLETTI
Mortimer Brewster (35/45 anni), Teddy Brewster (35/45), Jonathan Brewster (40/50), Reverendo Stone/Signor Spooner (50/60), Agente Mulligan (30/40), Agente Brophy (30/40), Dottor Einstein (50/60).
Per la caratterizzazione dei ruoli richiesti si consiglia di leggere preventivamente il testo teatrale.

PROCESSO A GESÚ
Sara (25/40), Davide (40/50), Un giudice improvvisato (40/50), Maria di Nazareth (35/45), Maria Maddalena (20/30), Giuseppe (50/60), Pietro (30/40), Giovanni (20/30), Tommaso (30/40), Giuda (30/40), Caifa (45/55), Una signora irrequieta (La bionda) (30/45), Un sacerdote (45/55), Un intellettuale (40/50), Il contraddittore bonario, Un provinciale, La donnetta delle pulizie (60/80).
Anche in questo caso si consiglia la lettura integrale del testo.

Sono ammessi ai provini per alcuni ruoli di “Processo a Gesú” attori neodiplomati alle scuole dei Teatri Nazionali, Accademia Silvio D’Amico, Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola del Piccolo di Milano, Scuola Civica Paolo Grassi di Milano, Accademia d’Arte del Dramma Antico.

Gli aspiranti dovranno far pervenire la richiesta di partecipazione alle selezioni entro e non oltre lunedí 25 marzo 2019, corredata da curriculum e foto, ai seguenti indirizzi mail:
gitiesseartistiriuniti@gmail.com all’attenzione di Miriam Lattanzio
segreteria@teatroquirino.it all’attenzione di Roberto Cecchini

Scaduto il termine per la presentazione, il 25 marzo, sarà effettuata dalla commissione preposta una prima selezione per scegliere i candidati, che una volta contattati, dovranno presentarsi nelle giornate a loro indicate. I prescelti potranno interpretare un testo a loro piacimento, ma naturalmente è preferibile che portino estratti delle due commedie in allestimento.