La Galleria Sciarra, il meraviglioso gioiello liberty di Roma, si apre per la prima volta al teatro, alla musica e al buon cibo.

Con la nuova stagione teatrale, il Teatro Quirino – in collaborazione con l’urban bistrot Angolo Sciarra, powered by Quirino Food – allarga i suoi spazi e i suoi orizzonti. Grazie a un accordo con ANAC e Morgan Stanley, il Teatro Quirino realizzerà una raffinata e inedita stagione di incontri gastronomico-culturali nella magnifica cornice della Galleria Sciarra, costruita tra il 1885 e il 1888 dal Principe Maffeo Barberini Colonna di Sciarra. Un autentico capolavoro architettonico firmato da Giulio De Angelis, simbolo del gusto dell’epoca: il grande uso della ghisa, una squisita serie di decorazioni liberty di Giuseppe Cellini che sviluppa un tema avanguardistico per l’epoca: la Glorificazione della Donna. La copertura è in ferro e in vetro.

Uno spazio meraviglioso per ospitare piccoli concerti, letture di testi teatrali, spettacoli di prosa e di danza e negli stessi giorni, dalle 11 alle 14 e dalle 16 alle 18, sarà a disposizione una referente del Teatro Quirino, che illustrerà gratuitamente le bellezze nascoste della Galleria Sciarra.

Si tratta di dieci appuntamenti dal 5 settembre al 31 ottobre con cadenza settimanale. Ogni appuntamento verrà offerto in abbinamento a scelta con un cocktail o una cena, sempre nel rigoroso rispetto delle normative sanitarie.

La prenotazione è obbligatoria: ANGOLO SCIARRA
tel 06 69424621 – mail 
food@teatroquirino.it

aperitivo più spettacolo euro 25,00
cena più spettacolo euro 50,00

SCOPRI IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA https://www.teatroquirino.it/lo-spettacolo-in-galleria/